Rugby: grande Italia, per la prima volta fa sua la sfida contro il Sudafrica

Gli Springboks vengono battuti dagli azzurri dopo una gara al cardiopalma. Con questa bella vittoria O'Shea si prende una rivincita dopo la pesante sconfitta contro gli All Blacks

0
142

Con il punteggio di 20-18 l’Italia del Rugby batte il Sudafrica. Si, avete letto bene, per la prima volta nella storia di questo sport la nazionale azzurra ha avuto la meglio degli Springboks. E’ stata una partita molto sofferta con il risultato in bilico fino agli ultimi minuti di gioco.

Per O’Shea, allenatore dell’Italia, una bella boccata di ossigeno visto che le critiche piovute dopo la bruttissima sconfitta subita contro gli All Blacks soltanto qualche giorno fa. Una vittoria che fa morale e che, si spera, possa aiutare a far crescere tutto il movimento del Rugby in Italia.

C’è da dire che il Sudafrica non stava di certo attraversando un momento positivo, infatti era reduce da 5 sconfitte nelle ultime sei partite. La squadra, guidata dall’allenatore Allister Coetzee, non ha disputato un’incontro al suo livello, probabilmente anche a causa di un’Italia ben messa in campo, capace di tenere testa ai sudafricani fino all’ultimo.

Alla fine il punteggio reciterà 20-18 con i 22 mila presenti allo stadio in delirio per aver assistito ad una partita che entrerà di diritto nella storia del rugby italiano. A febbraio ci saranno nuove sfide, l’obiettivo sarà sempre il solito: evitare il cucchiaio di legno, trofeo spettante all’ultima classificata.