Referendum costituzionale: vince il no e Matteo Renzi annuncia le dimissioni!

Sono arrivati i dati ufficiali del referendum costituzionale di domenica 4 dicembre 2016. C'è stata una vittoria schiacciante del no che ha surclassato il sì con una percentuale del 59,17%. Alle urne sono andati il 65,55% degli italiani.

0
340

Sono arrivati i dati ufficiali relativi allo scrutinio del referendum costituzionale di domenica 4 dicembre 2016. Le previsioni della vigilia sono state rispettate atteso che c’è stata una vittoria schiacciante del no che ha surclassato il sì con una percentuale del 59,17%. Alle urne sono andati il 65,55% degli italiani.

La vittoria del no ha costretto Matteo Renzi ha prendersi le proprie responsabilità. Più di una volta il Premier aveva annunciato che una possibile sconfitta in questo referendum avrebbe comportato automaticamente le sue dimissioni. E difatti, verso le ore 00,30 di stanotte il Presidente del Consiglio ha rilasciato una dichiarazione assumendosi le proprie responsabilità.

Matteo Renzi rassegnerà oggi le proprie dimissioni davanti al Presidente della Repubblica. A questo punto gli scenari possibili sono diversi. Ci potrebbe essere la possibilità di andare alle urne entro pochi mesi. Situazione che potrebbe favorire il Movimento 5 Stelle visto che i sondaggi lo danno avanti nelle preferenze. Staremo a vedere.