Muore il padre adottivo dei Puffi, Pascal Garray

0
1480

La notizia del decesso è stata data dal suo editore Le Lombard, Garray aveva veva 51 anni, aveva iniziato a disegnare le simpatiche faccette dopo la morte del “papà” dei Puffy, Peyo.

Pascal Garray, disegnatore belga e animatore delle avventure dei Puffi dopo la morte del loro creatore Peyo. Garray era entrato nello studio di Peyo (al secolo Pierre Culliford) nel 1990. subito si mise a disegnare i curiosi piccoli omini blu che animano il popolo dei Puffi.  Due anni, dopo la scomparsa di Peyo, suo figlio Thierry Cuillford scelse di continuare l’opera paterna curando lui stesso la sceneggiatura delle nuove storie inedite dei Puffi e affidando a Garray il compito di disegnarle.

Nei suoi 26 anni di carriera, Pascal Garray ha collaborato a ben 17 volumi della serie di Puffi e, sempre continuando il lavoro di Peyo, ha realizzato 7 volumi di Benoit Brisefer.  Benoît Brisefer è il ragazzino più gentile ed educato della ridente cittadina di Vivejoie-La-Grande: debuttò sulle pagine del giornale a fumetti belga Spirou ed è stato pubblicato in Italia dal Corriere dei Piccoli. 

“La famiglia di Peyo e i suoi collaboratori perdono un disegnatore di talento e un amico di una semplicità e di un calore irrimpiazzabile”, fa sapere la casa editrice. L’ultimo volume dei Puffi, il trentacinquesimo disegnato da Garry, uscira a settembre 2017.