MotoGp Valencia: la donna investita vuole denunciare Valentino Rossi, ma lui non rischia nulla

Il video dell'investimento è diventato subito virale facendo il giro del mondo, tuttavia Valentino Rossi non rischierebbe nulla, ecco per quale motivo...

0
366

Il Gran Premio di Valencia si è appena concluso ma inaspettatamente ha avuto diversi strascichi a causa di quanto accaduto a Valentino Rossi che, a bordo di uno scooter, ha investito una donna che si trovava all’interno del paddock. Nonostante le scuse del pilota, Ana Cabanillas vorrebbe sporgere una denuncia.

Le immagini sono eloquenti, Valentino Rossi si fa spazio tra la folla e rifila, non si sa se inavvertitamente o meno, un piccolo calcetto ad Ana Cabanillas per poter passare con il suo mezzo a due ruote. La donna non si è accorta della sua presenza in quanto intenta a farsi un selfie utilizzando un bastone.

Il video è diventato fin da subito virale facendo il giro del mondo. Valentino Rossi ha subito chiesto scusa per l’increscioso episodio tuttavia Ana Cabanillas non sembra essersi accontentata delle scuse del pilota, la donna ha dichiarato di voler procedere legalmente visto che l’incidente le ha procurato un livido.

In un articolo uscito questa mattina sulla Gazzetta dello Sport, però, si fa notare come Valentino Rossi non rischierebbe nulla. Pare infatti che nei pass per entrare all’interno del paddock ci sia esplicitamente scritto che chi accede lo fa a suo rischio e pericolo…