Lucca: non si fermano all’alt della polizia, auto nel torrente. Un morto e tre feriti

L'auto, una Fiat 500 con a bordo quattro uomini, non si sarebbe fermata all'alta della polizia generando un inseguimento finito nel sangue. Gravi i feriti

0
1257

Un morto e tre feriti gravi, questo è il terribile bilancio dell’inseguimento avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri sulla provinciale che da Lucca conduce a Camaiore. Pare che un’auto non si sia fermata all’alt della polizia finendo poi all’interno di un torrente. La notizia è stata riportata da fonti nazionali.

Le prime informazioni non spiegano nel dettaglio gli accadimenti, pare fossero le 18:30 ieri pomeriggio quando una Fiat 500 non si sarebbe fermata all’alt della polizia in località Sant’Alessio, nella periferia di Lucca, lungo la provinciale che conduce a Camaiore.

Ne è scaturito un inseguimento che ha portato la Fiat 500 a finire all’interno del torrente Freddana. Il bilancio parla di una vittima, un uomo di nazionalità marocchina, e di tre feriti gravi. Fortunatamente nessun altro veicolo risulterebbe coinvolto nell’inseguimento.