Libia: liberati i due ostaggi italiani, fonti autorevoli confermano la notizia

La notizia è stata data dall'Ansa e confermata da alcune fonti italiane, insieme a loro è stato liberato anche il cittadino canadese rapito insieme a loro il 19 settembre scorso

0
362

Sono stati finalmente liberati i due italiani rapiti più di un mese fa in Libia. La notizia è stata diffusa dall’Ansa e pare sia stata confermata anche da alcune fonti autorevoli italiane. Sono dunque liberi, e potranno presto far ritorno a casa, Danilo Calonego e Bruno Cacace. Insieme a loro è stato liberato anche un canadese.

La notizia ha fatto subito il giro di tutte le testate giornalistiche, i due italiani erano stati rapiti in Libia il 19 settembre scorso, tra le 7 e le 8 di mattino. Insieme a loro era stato preso anche Frank Boccia, un cittadino canadese. Il rapimento era avvenuto a Ghat, nel sud del confine Libico.

Le tre persone rapite si trovavano in Libia in quanto tecnici della Con.I.Cos, al momento del rapimento prestavano servizio presso l’aeroporto di Ghat. Bruno Cacace è residente a Borgo San Dalmazzo, in provincia di Cuneo, mentre Danilo Calonego vive nella provincia di Belluno.