Gatto Rasta

0
633

È una storia davvero particolare, quella che ha coinvolto negli ultimi giorni un micio americano. Il protagonista di questa storia è diventato famoso per il suo singolare stato, ovvero è stato ritrovato completamente ricoperto da dreadlocks. Non è ben chiaro ia potuto arrivare a una simile condizione, ma pare che le più probabili cause possano essere l’incuria e la solitudine.

Il fatto è accaduto nello stato della Pennsylvania, a Pittsburgh, nell’abitazione di un signore anziano purtroppo malato di Alzheimer. Le gravi condizioni di salute che lo hanno reso non più autonomo, hanno fatto capitolare la famiglia che ha deciso di trasferirlo per il suo bene in una casa di cura adatta al suo stato. Un parente, tuttavia, si è ricordato che l’anziano signore possedesse due gatti e tornato presso l’abitazione per recuperarli, e dopo aver trovato il primo esemplare, ha notato una figura difficile da identificare aggirarsi nelle vicinanze dei mobili della camera da letto. Dopo qualche minuto, l’animale è stato recuperato e si è scoperto che il povero micio era ricoperto da dreadlock lungo tutto il corpo.

Il salvatore ha quindi portato Hidey, una femmina, al centro di recupero per animali di Pittsburgh. I veterinari, i quali hanno dichiarato di non aver mai visto prima nessun gatto in simili condizioni, non hanno saputo dare una motivazione accettabile per l’accumulo eccessivo del pelo di Hidey. Inoltre, l’esemplare in questione non appartiene nemmeno a una razza di gatti dal folto manto, bensì si tratta di un meticcio più che comune.

Non si esclude che il povero gatto non abbia potuto rimuovere autonomamente il pelo morto, e che il proprietario non abbia potuto provvedere a spazzolare il pelo, poiché ormai non autonomo. In ogni caso, i dreadlock sono stati completamente rimossi, tanto che Hidey ha perso oltre un chilo di peso dopo la rasatura.