Cercano di entrare al Colosseo in piena notte: bravata notturna finita male

0
652

Due brasiliani sono penetrati intorno alle 2:00 di questa notte nell’Anfiteatro Flavio dopo aver scavalcato le recinzioni. Nella caduta ad avere la peggio un 32enne, contuso ma praticamente illeso l’altro amico, un 33enne

Una bravata costata cara a un turista brasiliano di 32 anni e a un suo connazionale di 33 che sono caduti da un’altezza di circa quattro metri. Il primo ha riportato la frattura del bacino, il secondo alcune contusioni, ma entrambi sono stati denunciati dalla polizia per il reato di invasione di edificio. Gli amici hanno dato l’allarme ed hanno chiamato l’ambulanza. Gli operatori del 118 hanno avvertito quindi la polizia e gli agenti del commissariato Celio, intervenuti sul posto poco prima delle tre di notte, hanno trovato i due amici ancora all’interno del monumento mentre i soccorritori stavano prestando loro le prime cure.

I due non hanno dato spiegazioni per il loro gesto, ma si ipotizza volessero visitare il colosseo di notte e di nascosto. Un desiderio purtroppo frequente nei turisti stranieri, visto che non è la prima volta che nonostante l’alto livello di sicurezza attorno all’anfiteatro Flavio succedono episodi di questo tipo. Il ferito più grave è stato nel frattempo ricoverato in ospedale San Giovanni Addolorata con una prognosi di circa un mese mentre il suo amico è stato dimesso con qualche antidolorifico.

I due turisti brasiliani sono poi stati denunciati per “invasione di edificio”